Nerocrime

Il Leone da tastiera.

Proviamo a cambiare il punto di vista dal quale ci poniamo quando ci imbattiamo in situazioni del genere: Il leone da tastiera ci sta dicendo che è lui per primo ad avere paura. Dietro al suo odio c’è molta fragilità.

Il rammarico di essere madre.

Andare oltre i tabù non è mai cosa semplice. Fare scelte contrarie sapendo che il giudizio degli altri non lascia spazio all’ascolto, nemmeno. Essere madri va oltre le esigenze culturali.

Le ultime news

Corso in Scienze Forensi 6^ Edizione

Corso in Scienze Forensi 6^ Edizione

  Con possibilità di seguirlo in modalità webinar Per: Studenti; Criminalisti ed operatori nelle scienze forensi; Operatori di professioni sanitarie: medici, psicologi, infermieri; Investigatori privati; Operatori nel settore della sicurezza; Appassionati Dal 26...

La Dalia Nera, un mistero lungo 75 anni

Erano le 7,30 di mattina del 15 gennaio 1947, all'incrocio tra la South Norton e la Trentanovesima, nella zona di Crenshaw, a Los Angeles. Sul marciapiede c'era il corpo, diviso in due, di una brunetta. Elisabeth Short, di anni 22, un metro e 65, prostituta, nota come...

Marco Bergamo, il Mostro di Bolzano

E' la notte del 7 gennaio 1992, alle 22. Nel parcheggio all'aperto del distributore di via Renon, a Bolzano, un ragazzo alto e baffuto con un sacco di problemi, si ferma in auto. Ha caricato poco prima, all'incrocio tra via Raiffesen e via Crispi, una prostituta,...

Norman Thorne, assassino per indecisione

Non è stata nè la prima nè l'ultima volta che qualcuno, paralizzato nella scelta tra due donne, abbia finito per combinare un casino senza pari. Come Parolisi. O come Norman Thorne. Siamo in una fattoria del Sussex, in Gran Bretagna, è il 5 dicembre 1924. Norman, 22...

Quando il mostro di Roma uccise la piccola Rosina

Un luogo che ora non c'è più: il prataccio della Balduina. Dove iniziava la collina, e dove ora ci sono le strade e i palazzi e i negozi. E' il 24 novembre del 1924, tra le 15 e le 19, quando la piccola Rosina Pelli, di 4 anni, sta giocando a nascondino tra le colonne...

Ricordando Ruggero Perugini

Proprio una settimana fa, nella sua casa di Torino dove viveva con Anna, moglie e compagna di una vita, ci lasciava Ruggero Perugini. I più lo ricorderanno come l’investigatore dell’annuncio televisivo, quando il 4 febbraio 1992 in una diretta dalla piazza di Vicchio...

Bergamini, un omicidio ancora da provare

E' uno dei casi che più di altri hanno creato una vera isteria popolare: la morte del calciatore del Cosenza Donato Bergamini, avvenuta il 18 novembre 1989. All'inizio passa per suicidio: Bergamini si sarebbe gettato sotto un camion che procedeva sulla statale Jonica,...

Quando Doretta divenne la “belva di Vercelli”

Era il 13 novembre 1975, una sera come tante altre a Vercelli e la famiglia del gommista Graneris era raccolta intorno al tavolo del soggiorno per la cena. La televisione, un Grundig 25 pollici, era accesa sulla Rai. Erano le 21.30. L'arrivo di Doretta, la figlia del...

Il giorno che arrestarono Andrei Chikatilo

Alle 16 di pomeriggio russo del 1990 il sergente Igor Rybakov vide un uomo accanto a una fontanella della stazioncina di Donleshkoz. Mezz'età, stempiato, si stava lavando le mani. Dai vestiti sembrava fosse caduto nel fango e aveva foglie secche incollate addosso....

La morte di Sabrina Beccalli, nulla è come sembra.

E’ di oggi la notizia che Alessandro Pasini è stato assolto dall’accusa di omicidio volontario nei confronti di Sabrina Beccalli. Il fatto è successo a Crema tra il 14 ed il 15 agosto 2020. Il Pasini, allora 45enne, è stato condannato per aver distrutto il cadavere...

Pasolini: come ricostruimmo un delitto avvenuto al buio

Ricostruire cosa è avvenuto durante un omicidio, le posizioni rispettive dell'aggressore e della vittima, la successione delle azioni, non è sempre cosa facile. Le tracce parlano, la vittima anche, ma non è che sia tutto rose e fiori. Quando io e Armando Palmegiani...

Business Ventures

La Dalia Nera, un mistero lungo 75 anni

Erano le 7,30 di mattina del 15 gennaio 1947, all'incrocio tra la South Norton e la Trentanovesima, nella zona di Crenshaw, a Los Angeles. Sul marciapiede c'era il corpo, diviso in due, di una brunetta. Elisabeth Short, di anni 22, un metro e 65, prostituta, nota come...

Il Leone da tastiera.

Proviamo a cambiare il punto di vista dal quale ci poniamo quando ci imbattiamo in situazioni del genere: Il leone da tastiera ci sta dicendo che è lui per primo ad avere paura. Dietro al suo odio c’è molta fragilità.

Il rammarico di essere madre.

Andare oltre i tabù non è mai cosa semplice. Fare scelte contrarie sapendo che il giudizio degli altri non lascia spazio all’ascolto, nemmeno. Essere madri va oltre le esigenze culturali.

A cosa serve la psicoterapia?

Cosa hanno in comune questa domanda e la fotografia di una casetta malandata e isolata dal mondo? La ri-costruzione.

Product Reviews

Il Leone da tastiera.

Siamo in un’era digitale. Quindi, usiamo un vocabolario adatto e per i più “nabbi”, per non sbagliare, è sempre meglio andare a controllare la definizione prima di avventurarsi in un linguaggio alternativo. Questa è la mia prassi. Del linguaggio dei tempi moderni sto...

Il rammarico di essere madre.

La prima reazione alla lettura del titolo sarebbe quasi sicuramente del tipo: “Ma come si può anche solo pensare una cosa simile?” Ebbene, era proprio la reazione desiderata in realtà. Come si potrebbe pensare diversamente? Secoli di tabù e non detti sono il frutto di...

La Dalia Nera, un mistero lungo 75 anni

Erano le 7,30 di mattina del 15 gennaio 1947, all'incrocio tra la South Norton e la Trentanovesima, nella zona di Crenshaw, a Los Angeles. Sul marciapiede c'era il corpo, diviso in due, di una brunetta. Elisabeth Short, di anni 22, un metro e 65, prostituta, nota come...

Marco Bergamo, il Mostro di Bolzano

E' la notte del 7 gennaio 1992, alle 22. Nel parcheggio all'aperto del distributore di via Renon, a Bolzano, un ragazzo alto e baffuto con un sacco di problemi, si ferma in auto. Ha caricato poco prima, all'incrocio tra via Raiffesen e via Crispi, una prostituta,...

Corso in Scienze Forensi 6^ Edizione

  Con possibilità di seguirlo in modalità webinar Per: Studenti; Criminalisti ed operatori nelle scienze forensi; Operatori di professioni sanitarie: medici, psicologi, infermieri; Investigatori privati; Operatori nel settore della sicurezza; Appassionati Dal 26...

A cosa serve la psicoterapia?

Sarà capitato di sapere che un amico, un conoscente o un nostro caro, vanno da uno psicologo. Sarà sicuramente capitato di domandarsi: "ma alla fine a cosa serve una psicoterapia?" "Psicoterapia" è una di quelle parole come tante altre che incontriamo con una certa...

Taijin Kyofusho e fobia sociale. L’importanza della cultura nella manifestazione dell’ansia

La maggior parte delle persone ha paura di qualcosa. È cosa umana e naturale.  In questo caso si tratta tuttavia di una paura che può anche rivelarsi irrazionale e senza apparente spiegazione e innesca una profonda sensazione di ansia. E così abbiamo la paura dei...

Norman Thorne, assassino per indecisione

Non è stata nè la prima nè l'ultima volta che qualcuno, paralizzato nella scelta tra due donne, abbia finito per combinare un casino senza pari. Come Parolisi. O come Norman Thorne. Siamo in una fattoria del Sussex, in Gran Bretagna, è il 5 dicembre 1924. Norman, 22...

Quando il mostro di Roma uccise la piccola Rosina

Un luogo che ora non c'è più: il prataccio della Balduina. Dove iniziava la collina, e dove ora ci sono le strade e i palazzi e i negozi. E' il 24 novembre del 1924, tra le 15 e le 19, quando la piccola Rosina Pelli, di 4 anni, sta giocando a nascondino tra le colonne...

Ricordando Ruggero Perugini

Proprio una settimana fa, nella sua casa di Torino dove viveva con Anna, moglie e compagna di una vita, ci lasciava Ruggero Perugini. I più lo ricorderanno come l’investigatore dell’annuncio televisivo, quando il 4 febbraio 1992 in una diretta dalla piazza di Vicchio...
Il rammarico di essere madre.

Il rammarico di essere madre.

Andare oltre i tabù non è mai cosa semplice. Fare scelte contrarie sapendo che il giudizio degli altri non lascia spazio all’ascolto, nemmeno. Essere madri va oltre le esigenze culturali.

Stay Up to Date With The Latest News & Updates

Access Premium Content

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque

Join Our Newsletter

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque

Follow Us

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque